Domande Frequenti

Ogni seduta ha il costo di 60 euro.  Le spese per lo psicologo e lo psicoterapeuta sono detraibili nel 730 e nel modello Redditi PF (ex Unico PF). A chiarirlo è l’Agenzia delle Entrate, che ha ribadito che tali spese rientrano tra le spese mediche detraibili per le quali spetta la detrazione del 19%, per la parte eccedente la franchigia di 129,11 euro.

Non vi è una risposta univoca. Dipende dalla domanda che la persona porta. Vi sono inoltre più modelli di intervento con durate differenti.

No. Laddove lo ritenesse necessario, e solo con il consenso del paziente, lo psicoterapeuta può fornire il contatto di un professionista Medico Chirurgo e Psichiatra al quale la persona possa rivolgersi per un consulto.

Ogni persona con l’espressione “cose personali” può alludere a contenuti molto diversi tra loro. I confini tra il personale, l’intimo e il meno personale, pubblico sono profondamente legati al singolo soggetto. Ogni persona che si rivolge ad uno psicoterapeuta è libero di parlare delle proprie cose con i tempi e i modi che ritiene più consoni. Sarà poi la coppia (paziente-terapeuta) che nel tempo apprenderà a muoversi su questo confine.

E’ necessaria la Laurea Magistrale in Psicologia (5 anni), l’esame di stato che abilita alla professione di Psicologo e la frequentazione di una scuola di psicoterapia (4/5 anni).

No. Il lavoro di consulenza e sostegno e quello psicoterapeutico si svolgono durante la seduta.

Se sono persone che tengono al vostro benessere personale vi sosterranno con affetto.

Non tutte le consultazioni (ovvero i primi incontri con lo psicoterapeuta) portano all’inizio di una psicoterapia. Alcune volte la persona che richiede una consultazione chiarisce le proprie priorità e procede in modo differente, altre viene indirizzato dallo psicoterapeuta verso alcuni controlli medici preliminari e risolve il proprio malessere per altri versi. Se vi è davvero bisogno di una psicoterapia lo si può comprendere solo durante la consultazione.

Ogni seduta è una seduta unica, così come lo è ogni incontro tra persone. Ciò che viene richiesto a chi sceglie di iniziare una consultazione con lo psicoterapeuta è di spiegare con le sue parole ciò che lo ha condotto fin là. Lo psicoterapeuta dal canto suo offrirà un ascolto attivo e qualificato.

Prima di rivolgersi a un professionista è importante consultare il sito dell’Ordine degli Psicologi per assicurarsi che sia iscritto regolarmente all’Albo.